Festa di San Giuseppe 2016

In tutto il meridione d’Italia, ed in generale nel bacino del Mediterraneo, la figura di San Giuseppe è particolarmente amata dalla popolazione. Al padre putativo di Gesù è riservata la giornata del 19 marzo, che da sempre cade nel periodo della Quaresima, ed a ridosso dell’equinozio di primavera. L’evento riveste dunque un’elevata importanza, anche se parte dei riti arcaici per l’equinozio di primavera sono stati gran parte trasferitti alle celebrazioni pasquali, con il Cristo che risorge in concomitanza della natura.

Per San Giuseppe sono rimasti quei riti che riguardano il fuoco. Famose sono le “Vampe” di San Giuseppe, diffuse in particolare nel palermitano, o come le Fallas spagnole, che potremmo definire cugine delle nostre “Vampe”, le quali giungono al culmine peroprio il 19 marzo.

Probabilmente di natura più recente (giusto qualche secolo fa) sono le tradizioni culinarie. I quaranta giorni di digiuno erano troppo lunghi da sopportare per delle popolazioni già malnutrite e che sicuramente non avevano l’abbondanza di viveri di cui godiamo oggi. Pertanto la festa di San Giuseppe fu l’occasione buona per dare sfogo alle più succulente pietanze, pur rimanendo fedeli alla tradizione di non mangiare la carne. Ed ecco allora la pasta con le sarde, tipica del periodo per via del nuovo pescato e del finocchietto selvatico che rigoglioso cresce sui pendii, insieme ai più svariati dolci, dalle zeppole alle sfinci, se siete meridionali continentali o meridionali isolani. Le prime un po’ più raffinate (continentali appunto), mentre le seconde hanno una forma non perfetta. Per il loro ripieno si usa la ricotta di pecora, un altro alimento abbondante in questa stagione, oggi arricchita con canditi e spezie.

Un’altra usanza sono le tavolate e gli altari di pane. In un tempo in cui si possedevano poche ricchezze materiali, si aveva un forte senso di comunità, ed in occasione della festa si organizzavano delle tavolate a cui tutti, soprattutto i meno abbienti, potevano cibarsi e festeggiare la nuova stagione, come un nuovo anno. I più estrosi poi sono tutt’oggi impegnati a creare le più articolate forme di pane per rendere grazie a San Giuseppe.

Tutto questo si condensa nella festa di San Giuseppe anche a Caltabellotta. Qui i devoti del Santo sono riuniti ufficialmente nel rettorato, ed ogni anno autotassandosi realizzano la festa che coinvolge tutto il paese.

Di seguito il video e le foto dell’edizione di quest’anno.

The statue of Saint Joseph

Statue of Saint Joseph.

Ex-voto.

Artistic bread.

The blessed bread.

The priest during the Mass.

Cake.

The sandals of Joseph, Jesus, Mary.

Saint Joseph altar.

The altar of Saint Joseph

La "mini" Sacra Famiglia.

Gli angioletti.

Cavallerizza

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

Sfilata dei cavalli - Horses parade

19-03-2016_18_01_50__MG_0882

Saxophonist

People on the balcony.

The statue of Saint Joseph ready for procession

Statue of Saint Joseph

The procession

Portrait of Saint Joseph

Fire show.

Fire show

Pasta con le sarde

I cuochi dell'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Calogero Amato Vetrano"

I cuochi dell'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Calogero Amato Vetrano"

Gruppo folcloristico.

Il sito ufficiale dell’evento è raggiungibile cliccando qui.

 

Ogni riproduzione anche parziale dei contenuti foto e video disponibile è vietata. Si prega di contattarmi in privato nel caso si volessero avere le foto o parte del video.

Annunci

La tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...